Vai Oltre i Limiti. Nutri La Tua Motivazione

vai oltre i limiti

“Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire” Paulo Coelho

Tutti abbiamo dei limiti.

La differenza sta nel come li vediamo. C’è chi li vede come punti di arrivo, c’è chi li vede come punti di partenza. Vai oltre i limiti.

Tu come li vedi? Come qualcosa che devi superare oppure come qualcosa dove non puoi andare oltre? Il limite lo puoi interpretare come una linea davanti a te.

Il tuo personale punto di partenza. Oppure… Una linea di confine dietro di te, dove non indietreggerai mai nella tua vita.

Un video motivazionale per darti la giusta carica, ma anche per farti riflettere su un punto di vista diverso per interpretare i limiti.

Una linea di confine

Oggi voglio farti un invito particolare, ti voglio invitare insieme a me davanti a una linea di confine tra chi sei e chi vorrai essere.

 Voglio che tu ragioni su una cosa, voglio che tu ragioni su una decisione che prenderai, perché quando deciderai di superare quello linea dovrei credere in qualcosa.

 Qualcosa che ti permetterà di alzare la gamba e mettere un piede dopo l’altro dall’altra parte e ci saranno tante domande che ti rincorreranno che scorrazzerano libere nella tua mente.  

  • Cos’è che ti fa credere di riuscire?
  •  Cos’è che ti fa andare oltre quella linea?
  •  Cos’è che ha tracciato quella linea?
 

 Mentre ci pensi ti dico una cosa. I nostri sogni rimangono seppelliti sotto una montagna di dubbi sempre, e sono i nostri dubbi, i dubbi di non essere capaci di realizzarli e sai perché succede? Perché non crediamo in noi stessi, abbiamo paura, paura di sbagliare. Paura di perdere noi stessi e quella poca credibilità che abbiamo.

Ecco che cosa abbiamo paura di perdere, la credibilità in noi stessi. Ma sai una cosa, io non posso rispondere per te alle prime due domande ma posso provare veramente a dare una risposta alla terza domanda, posso dirti non cos’è che ha tracciato quella linea ma chi ha tracciato quella linea di confine.

Sei stato tu, sei tu che hai tracciato quella linea di confine, tu hai messo la linea tra te e chi vorrai essere. Il momento che hai paura di sbagliare il momento che vuoi che il mondo non sia come lo desideri hai fatto sì che la paura prendesse il sopravvento e hai tracciato un confine tra te e chi vorrai essere.

Oggi però, adesso in questo momento, sei di nuovo davanti a quella linea. Quello che puoi fare è prenderti il tempo necessario. Ma attenzione non ne hai tanto. Ma di questo tempo fanne buon uso, perché dovrai fare un passo, anzi prima di tutto dovrai prendere un bel respiro e poi andare oltre la linea, un piede dopo l’altro. Quello che devi fare è non aver paura, non aver paura di cosa sei capace di fare perché questo è un passo importante, il passo che rivela te stesso, il passo che ti dirà chi sei e quali sogni sei in grado di realizzare e a quel punto succederà una magia.

Inizierai a togliere i punti interrogativi da quelle domande e metterai un bel punto esclamativo. Ad esempio che cos’è che ti fa credere di riuscire? Sarà IO crederò di riuscire

E poi via l’altro punto interrogativo, cos’è che ti fa andare oltre la linea? IO! Io andrò oltre quella linea.

 E chi ha tracciato quella linea? Beh sarai TU a dirlo perché a quel punto ce l’avrai alle spalle e dirai sì io ho tracciato quella linea! E sarà linea da cui non indietreggerò mai più. Sarà la mia linea di confine tra il mio mondo e quello che non vorrò mai essere, dove non indietreggerò mai.

Ecco questo è quello che fa la differenza. Questo è quello che fa la linea di confine il momento che la superi. Sarà la tua linea di confine da cui non tornerai più indietro. Fai un passo avanti, vai oltre il limite, vai oltre quel confine che hai tracciato e comincia a vivere la vita che desideri. Comincia ad essere la persona che vuoi essere un passo alla volta un momento alla volta, un punto interrogativo alla volta togli ogni dubbio inizia a credere in te stesso e trasformati nella persona che vuoi essere

Article by : Roberto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.