Un Nuovo Inizio. Ricominciare Con La Giusta Strategia

ricominciare a vivere

“Solo chi ha la forza di scrivere la parola fine può scrivere la parola inizio”
Lao Tzu

Un nuovo inizio.

C’è la voglia di ricominciare a vivere e visto che mancano solo una manciata di giorni al nuovo anno, in questo video ti parlo di come ripartire con le giuste strategie.

Ti lascio un indizio…Iniziare è l’ultima cosa che devi fare.

La voglia di ricominciare

Dopo un anno passato cercando di sopravvivere, cercando di dare il meglio e il massimo di noi nonostante tutto, è arrivata anche quella voglia di ricominciare e di riscrivere un nuovo inizio.

 Oggi andremo a vedere quali sono quelle tre fasi importanti per arrivare a decidere di fare un nuovo inizio e quali sono i passaggi fondamentali.

 Un nuovo inizio è il titolo che ho voluto dare a questo video proprio perché siamo alla fine di un anno lungo, lunghissimo, che comunque ci ha messo alla prova nel bene e nel male. Un anno che ci ha dimostrato cosa sappiamo fare come sappiamo reagire e probabilmente quante volte siamo in grado di rialzarci nonostante tutto.

 quindi un nuovo inizio arriva dopo una fase di un grande sforzo, una fase in cui abbiamo messo tutto noi stessi e sentiamo di essere arrivati al momento in cui vogliamo dire sì questo è il momento per riscrivere un nuovo inizio a modo nostro.

Voglio dirti una cosa, L’inizio è l’ultima parte di quello che devi fare il momento che decidi veramente di ripartire da capo. L’inizio è l’ultima cosa e oggi voglio proprio raccontartelo in tre capitoli, come un libro.

Capitolo Uno - Le idee

partiamo dal primo capitolo. Eh sì, se vuoi riscrivere un nuovo capitolo la prima parte che devi vivere è una pausa. Come ti ho detto in un video precedente  la pausa è fondamentale perché non è quel momento in cui ti fermi e non fai nulla ma il momento in cui metti in moto qualcosa, crei un fermento come dicevo in quel video.

E’ il fermento delle idee. nel capitolo 1 quello che conta nella tua fase di riscrittura di un nuovo inizio sono le idee.

Le idee che hai, le idee che vuoi mettere giù, le idee che poi si realizzeranno in progetti. Quello che abbiamo capito quest’anno è che i progetti rischiano di saltare per aria anche se noi ce l’abbiamo messa tutta. Ma le idee rimangono lì dove sono, le idee sono quelle che alimentano la nostra vita, alimentano il nostro cambiamento, alimentano la nostra motivazione.

 In una prima fase, prima di scrivere un nuovo inizio devi scrivere quali sono le idee che vuoi realizzare, le idee che ti faranno alzare presto la mattina, le idee che ti motiveranno!

 Quali sono le tue idee?

Quale idee metterai davanti a te nel viaggio del tuo nuovo inizio?

Quindi le idee sono fondamentali sono importanti. Fai un brainstorming, prendi carta e penna e scrivi quali sono tutte quelle idee che faranno parte del tuo nuovo inizio. Per citare Lao Tsu che dice

un viaggio di Mille Miglia inizia con un singolo passo

bene un nuovo inizio, un nuovo cambiamento inizia da un’idea.

 Un’idea che non devi più tenerti dentro ma che devi trasformare, devi portare nella realtà devi scriverla devi renderla prima di tutto reale per te.

Sicuramente dentro di te hai tantissime idee che vuoi realizzare. Questo è il primo passo che ti serve per il nuovo inizio, adesso andiamo a vedere il secondo capitolo.

Capitolo Due - L'azione

 Il secondo capitolo del tuo nuovo inizio è prendere quell’idea che è uscita dalla tua mente e si è posata su un foglio di carta e metterla in azione.

Non è ancora l’inizio, perché prima di tutto prima di dire che sto iniziando una nuova vita, quello che devi fare è provare se quell’idea funziona se quel nuovo inizio poi valere per te, se quel nuovo inizio veramente ti può portare da qualche parte.

Come si può fare? Qual è la cosa più semplice che possiamo fare per testare un’idea? Agire e metterla in pratica.

E’ una fase embrionale. Quella fase in cui metti in pratica raccogli i dati li analizzi e dici: questo può funzionare o questo non può funzionare.

 Quindi L’azione è il secondo capitolo del tuo nuovo inizio quello che ancora non ti ha fatto fare il passo avanti ma ti mette in movimento. Prendi l’idea per quanto grezza sia, per quanto forse poco funzionale può sembrarti o al contrario per quanto tu la ritenga perfetta, mettila in pratica e non fermarti a viverla solo nella tua testa, perché nella tua testa succede una cosa stranissima.

 Il trucco della mente è che ti fa vincere sempre. Ti fa sembrare che ogni cosa che fai funzioni, poi nella realtà, spesso e volentieri, la prima cosa che succede quando fai qualcosa è che non funziona. Hai un riscontro negativo o almeno può sembrare così, ma è semplicemente la realtà che ti dice: se questa idea vuoi che funzioni devi fare in questo modo.

Probabilmente devi fare dei cambiamenti, probabilmente devi testare se regge l’impatto della realtà. E’ l’azione del mettere in pratica nonostante tutto nonostante sia funzionale o non sia funzionale al meglio di come desideri tu metti in pratica la tua idea.

 Sai qual è il risultato che ti porta questa pratica di agire immediatamente per capire se l’idea funziona?

Ti permette di non innamorarti di un’idea sono nella tua testa.

Il momento che ti innamori di qualcosa che ti piace che ci credi tanto, poi trovi anche difficile sganciarti nel momento che capisce che veramente non funziona.

Il rischio è che rimani impantanato nella tua idea e non esci fuori e allora non è un nuovo inizio è semplicemente un nuovo blocco che hai creato perché non hai il coraggio di dire, questa cosa non funziona, prima ancora di innamorartene, prima ancora che diventi veramente il tuo nuovo inizio.

Capitolo Tre - L'inizio

Arriviamo così al terzo capitolo di questo viaggio insieme.

 l’inizio. Solo dopo aver passato le prime due fasi puoi dire che sei dentro il tuo nuovo inizio perché l’hai pensato e l’hai messo in pratica.

Gli hai fatto sostenere l’impatto della realtà, hai capito che cosa poteva funzionare cosa non poteva funzionare. Certo non è ancora perfetto ma è il tuo nuovo inizio, il tuo nuovo viaggio.

E lungo la strada sai esattamente dove andrai a mettere le mani e se non lo sai, sai che comunque puoi sempre tornare all’idea principale vedere cos’era che ti motivava cos’era che ti spingeva ad andare avanti, potrai rivedere quelle azioni fondamentali che ti hanno fatto scegliere e dire Sì questo è il mio nuovo inizio e poi rimetterlo in pratica.

L’inizio che cos’è? Alla fine, l’inizio semplicemente è un primo passo è un percorso che hai iniziato a percorrere, al massimo puoi vedere fino a una certa distanza davanti a te ma non oltre e quindi il nuovo inizio è il passo verso il mistero, quel passo verso la novità e verso una scelta che hai fatto inizialmente partendo da un’idea.

Il Finale - Conclusioni

In conclusione di questo viaggio che stai per iniziare dicendo: voglio avere un nuovo inizio per la mia vita. Tutto parte sempre da un’idea.

 Scrivila, fai dei test con delle azioni, e poi decidi se questa è l’idea che darà vita al tuo nuovo inizio per il prossimo anno

Article by : Roberto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.