Potenzia il tuo Pensiero con Queste Tre Abitudini

pensare in positivo

“La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci” Autori vari

La mente pensa, pianifica, crea problemi e risolve problemi.

La mente è un potente strumento che però conosciamo poco.

Come puoi imbrigliare quel potere e sfruttare la forza dei pensieri?

Nel video di oggi voglio condividere con te tre abitudini che puoi coltivare per sfruttare e incanalare il 90% di quel potere per non farti bloccare dal 10% degli ostacoli che la vita tenta di metterti davanti.

Il grande potenziale che hai tra le "orecchie"

Quante volte ti è capitato di leggere questo aforisma, il 10% è ciò che ti accade il 90% è come reagisci.

 Le proporzioni sono interessanti noi abbiamo il 90% delle probabilità delle possibilità di poter aggiustare o sistemare o reagire nel modo corretto contro un 10%, eppure tutte le volte a quanto pare questo 10% riesce a sopraffare tutte quello che sono nostre capacità e le nostre abilità.

 Allora cosa ci serve? Oggi andiamo a scoprire quali sono le tre abitudini che possono veramente aiutarci a mettere in pratica quel famoso 90% di probabilità di riuscire contro le difficoltà.

Ci troviamo davanti a questa strana proporzione dieci per cento contro 90 percento, in cui a noi viene data il 90% delle opportunità per poter pensare a una soluzione, per poter avere un’idea pratica che va a travolgere quella piccola porzione di vita che magari ci ha messo i bastoni fra le ruote quel dieci percento.

Ma non riusciamo a gestirlo. C’è qualcosa in questo immenso potenziale che abbiamo tra le mani che ci impedisce di utilizzarlo al massimo, sai perché? Perché lo mettiamo nella modalità negativa. Lasciamo che i pensieri negativi vadano ad avvalorare quel 10% Lasciamo che la mente lavori per conto proprio fino a dare conferma a quello che ha vissuto. La soluzione a cui puntiamo non è tanto nel trovare un qualcosa che ci possa far andare avanti e ci possa far superare quel momento di difficoltà, ma tutto il nostro potenziale è messo a disposizione di quel 10% per confermare quello che ci è accaduto.

Ecco questo è il riassunto di quello che è la nostra mente e di come mettiamo più a fuoco la difficoltà piuttosto che la soluzione.

Abitudini per potenziare la mente

La prima cosa che dobbiamo imparare visto che parliamo di mente, è utilizzare il nostro pensiero nella maniera più positiva possibile.

Ecco quali sono le tre abitudini da implementare nella tua vita.

#1- Qualità di pensiero. Fai spazio ai pensieri positivi

Attenzione Non stiamo parlando del pensiero positivo ma avere dei pensieri che siano positivi, che siano qualitativi, che vadano verso la soluzione. E’ un addestramento alla mente.

Come riesci a generare quelli che sono i pensieri negativi, pensare in maniera non produttiva e non qualitativa, sicuramente riesci anche ad avere l’effetto contrario. Puoi capire come la tua mente ragiona imparare a migliorare il tuo dialogo interiore con parole e frasi che siano portate alla qualità, una qualità di pensiero che ti aiuta a ragionare nel modo giusto quindi la prima cosa da fare è capire come ci parliamo.

 Non possiamo bloccare i pensieri negativi? Sono assolutamente d’accordo con te, ma possiamo averne di buoni. Come si fa?

Sicuramente la cosa importante da fare e avere delle buone letture che ti aiutano a stimolare la mente a ragionare nel modo giusto. In questo blog consiglio il libro del mese, proprio perché è uno dei migliori modi per nutrire la mente per Insegnarle a pensare nel modo giusto. Autori di alto livello che ti portano a ragionare nel modo giusto, che ti aiutano a crescere e ti portano fare riflessioni positive.

Ecco questo è un buon modo per aiutare la mente ad essere positiva a svegliare quel 90% di potenzialità. immagina di essere un supereroe con grandi poteri. Devi allenarli e gestirli, hai un enorme potenziale impara a gestirlo. Uno degli esempi più semplici che ti posso fare è la lettura che ti aiuta a riflettere ti aiuta a pensare e stimola il pensiero nel modo creativo nel modo costruttivo. Imparare a migliorare il tuo dialogo interiore, certo non puoi fermare il dialogo negativo ma puoi sopraffarlo, passami il termine, con una modalità di pensiero sicuramente di qualità.

 Sicuramente mentre leggevi hai pensato: “ma io non ho tempo! Non ho tempo di leggere, non ho tempo di fare questi esercizi” Attenzione! Perché è di nuovo il 10% che va a impattare e a cercare di bloccare l’enorme potenziale che hai.

#2 – Sfrutta la mattina e la sera. Nutri la mente

Voglio darti anche una risposta al non ho tempo. Hai due tempi sicuramente che sono a tua disposizione i tuoi tempi che puoi sfruttare sempre e comunque la mattina e la sera.

La mattina puoi imparare ad alzarti presto, che non significa che devi alzarti per forza Alle 5:30 ma anche guadagnare quell’oretta prima e dedicarla alla lettura di dieci pagine venti pagine, quel tanto che ti basta per mettere in moto la mente e farla funzionare nel modo giusto.

 L’altro modo è alla sera prima di andare a dormire. Quando vai a letto invece di stare lì a scrollare il cellulare e vedere le ultime cose per poi metterti a dormire, cosa che non fa neanche bene perché la stimolazione delle luci non permette al cervello di rilassarsi e quindi addormentarsi nel modo giusto, abituati ad una buona lettura. Anche qua una pagina due pagine dieci pagine, scegli tu la modalità con cui dedicare l’ultimo nutrimento alla tua mente attraverso una lettura che aiuta il ragionamento e il pensiero a stimolare ragionamenti di qualità e positivi.

Questa è una seconda soluzione quindi una seconda abitudine che ne mette in moto altre due.

 Tenerti il più possibile lontano dalla distrazione del cellulare, imparare a leggere poco ma tutti i giorni e addirittura alzarti un po’ prima la mattina per dedicare del tempo a te stesso.

#3 – Usa parole positive e costruttive. Migliora il tuo linguaggio

Andiamo a vedere anche la terza abitudine semplice che puoi creare e poi installare nella tua vita per stimolare quel 90% di miglioramento che puoi sfruttare e scatenare quel superpotere che ha la tua mente.

 Questa abitudine che ho lasciato per ultimo è leggermente più complessa rispetto alle altre due. Riguarda la modalità con cui parli. Se hai imparato a gestire la mente con una modalità di pensiero in qualche modo di qualità nutrendola con la lettura, tutto questo poi deve trasformarsi anche nel modo di parlare.

Anche qui fa attenzione oltre al dialogo interiore anche al dialogo esteriore, fai attenzione alle parole che usi.

 Non sono capace, sono un cretino, non ci riesco. Parole che risuonano sia nella tua testa sia nel parlare. Sono tutte parole che quando le usiamo hanno un riverbero, sono un comando, un segnale di qualcosa che stai dicendo a te stesso.

Fai attenzione a come ti descrivi al tipo di dialogo che usi. Se stai usando tutte frasi diciamo così imperative, non è possibile, non ci sono mai riuscito, non è per me, non ci sono portato, è sempre stato così, non ci credo.

Ma se andiamo ad analizzare la nostra vita invece scopriamo che ne abbiamo fatte veramente tante, siamo riusciti tante volte in cose che ci sembravano impossibili, ne abbiamo un milione di esempi.

 Mi piace sempre fare l’esempio di quando eravamo piccoli. Non sapevamo parlare, non sapevamo camminare, non sapevamo esprimerci eppure abbiamo imparato ad alzarci in piedi, abbiamo imparato a comunicare con i gesti, abbiamo imparato a comunicare con il prossimo cercando di farci capire il più rapidamente possibile senza averlo mai fatto prima. Senza avere il libretto delle istruzioni.

Quindi sii presente a te stesso, sii presente nel qui ora, fai attenzione a come ti parli questo è importantissimo.

Conclusioni

Ricapitolando, il nostro 90% di potenzialità che ci rende un supereroe rispetto a quel 10% della vita che probabilmente ci mette il bastone tra le ruote passa attraverso questi tre abitudini da implementare nella nostra vita.

Cambia la modalità di come pensi, il tuo pensiero non è focalizzarti solo su ciò che è negativo. Prendi l’abitudine di leggere libri che ti aiutino a migliorare il tuo dialogo interiore, a migliorare il tuo modo di parlare ed esprimerti in una maniera che sia positiva e valida per te.

Queste sono le abitudini che puoi veramente mettere in pratica per scatenare il tuo potenziale e comprendere ancora meglio quanto può essere importante questa frase di apertura che abbiamo detto e che un cui voglio concludere.

 Il 10% di ciò che ti accade nella vita puoi vincerlo con il 90% della forza e del tuo potenziale.

Questo è il nuovo modo di leggere questa frase, sicuramente più interessante e più forte che ci mette davanti agli occhi la realtà dei fatti.

Abbiamo tutti gli strumenti possibili e immaginabili per poter vincere le battaglie e ottenere altri risultati dalla vita.

Article by : Roberto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.