Obiettivi. Come Influiscono Nella Tua Vita

obiettivi nella vita

“Gli obiettivi sono il carburante nella fornace del successo”
Brian Tracy

Gli Obiettivi che ci poniamo influenzano la nostra vita.

Danno una direzione alla nostra vita, influiscono sia sul nostro modo di agire ma anche su tutto ciò che ci circonda.

E’ importante riuscire a trovare il giusto equilibrio nel portarli avanti.

Nel video di questa settimana vediamo come trovare l’equilibrio tra te e il mondo che ti circonda, questo farà la differenza nel realizzare in modo etico e gratificante ogni tuo progetto.

Buoni propositi e obiettivi

Obiettivi, progetti, strategie, pianificazione.

Gennaio è il mese che contiene queste parole, il mese in cui veniamo dai buoni propositi dell’ultimo dell’anno e abbiamo davanti a noi 365 pagine bianche su cui scrivere quelli che sono i sogni che vogliamo realizzare, gli obiettivi da raggiungere.

 Oggi però insieme a te voglio provare a dare una risposta a questa domanda:

come influiscono gli obiettivi nella nostra vita?

 Il momento che li scriviamo e li iniziamo a mettere in pratica succede qualcosa, iniziano ad influire nella nostra vita.

Abbiamo detto che ci sono 365 pagine a nostra disposizione su cui scrivere il nostro anno di obiettivi da realizzare, di mete da raggiungere. Qualcosa da realizzare riga dopo riga, parola dopo parola, azione dopo azione. Tutto questo cosa ce lo ce lo fa realizzare? Gli obiettivi che ci stiamo dando in questo inizio di anno. Partiamo dai buoni propositi che ogni anno facciamo ad esempio: perdere peso, avere più successo, guadagnare di più, insomma chi più ne ha più ne metta.

Il momento che noi scriviamo questa lista di obiettivi da raggiungere finché rimane sulla carta, quindi bidimensionale nero su bianco, ha un suo valore ma il momento che dalla carta li trasformiamo nella nostra vita, ecco che iniziano a darci una direzione. Iniziano a dare un senso a quello che facciamo ogni giorno, prendiamo la nostra piccola parte di obiettivo e lo mettiamo in pratica e quindi questo ci porta magari a fare delle scelte, ci porta a compiere delle azioni piuttosto che altre, quindi iniziano ad influenzare quotidianamente tutto ciò che facciamo.

Più andiamo verso quella direzione che abbiamo stabilito a inizio anno più quello che facciamo inizia ad influenzare il nostro ambiente, noi stessi, le persone, tutto ciò che c’è intorno a noi. Quindi è importante capire come influenzano la nostra vita gli obiettivi e quale equilibrio dare, perché ad ogni azione corrisponde una reazione. E’ come se tirassimo un sasso in uno stagno e cominciano a crearsi tutti quei cerchi che si espandono e quindi generano un’onda che va ad influenzare tutto quello che accade intorno a noi.

Come troviamo questo equilibrio? Come riusciamo a capire quello che sta accadendo intorno a noi mentre stiamo realizzando I nostri obiettivi, mentre ci stiamo avvicinando giorno dopo giorno alla nostra meta finale? Partiamo dal quadro generale.

Guardiamo il quadro generale

Facciamo un passo indietro e guardiamo il quadro generale. Dal quadro generale possiamo già immaginare una cosa importante, l’effetto che avranno intorno a te le due le tue decisioni.

Che effetto avranno nel tuo ambiente, con le persone intorno a te e in tutto quello che gravità nel tuo mondo? Questo è importante da sapere perché sono le tue decisioni, quindi il tuo sassolino gettato nello stagno inizia a generare delle onde intorno a te. Azioni e reazioni.

Questo ti serve per capire quando prendere delle decisioni e quelle decisioni che prenderai non riguarderanno solo te, ma riguarderanno anche chi sarà accanto a te, perché influenzerà le loro vite.

Devi ricordarti che quando stai pianificando qualcosa quando ti stai dando degli obiettivi, fondamentalmente stai coinvolgendo tante altre persone. Questa è la prospettiva ampia da cui iniziare a capire come gli obiettivi influenzano non solo la tua vita.

 

Due cose da considerare

ci sono due aspetti che devi prendere in considerazione.

 Il primo è che:

ogni volta che scegli di compiere un’azione che ti porta verso i tuoi obiettivi stai facendo una rinuncia.

Sembra un paradosso però per andare verso il tuo obiettivo probabilmente stai rinunciando ad uscire oppure a stare in compagnia con la famiglia o con gli amici. E’ una rinuncia nell’immediato perché probabilmente in un futuro prossimo avrai qualcosa in più, sia per te sia per loro. Per questo ti dicevo che vengono coinvolte anche le persone intorno a te. La tua decisione influisce anche nella vita degli altri.

 La seconda cosa importante da prendere in considerazione è che:

 non fai spesso ciò che ti piace ma fai ciò che è necessario.

 L’obiettivo influisce anche su questa decisione, su questo modo di ragionare. Spesso devi fare delle scelte e delle azioni che lì per lì magari sono pesanti, non ti piacciono, non ci riesci, perché in quel momento non ne hai le capacità e l’abilità o non sei abbastanza pratico in quel tipo di azione per poterla fare in modo piacevole, ma questo poi nel tempo diventa pratica e quindi diventa parte di te, diventa un qualcosa che ti piace fare. Ma Inizialmente è la parte necessaria da fare perché deve spingere o ti deve portare verso quelli che sono i tuoi obiettivi attraverso le scelte che hai fatto.

 Come vedi già in questi due semplici passaggi con queste riflessioni che abbiamo fatto, vedi come gli obiettivi possono influenzare anche emotivamente la tua vita.

Perché stai portando dei cambiamenti, stai portando te stesso e tutto il mondo che ti appartiene verso una scelta, verso un punto di arrivo che in questo momento è lontano. Ora ti servono coraggio, energia e disciplina tutte cose che appartengono alla sfera emotiva.

Le tre domande che ti aiutano a capire

A questo punto ci sono delle domande che devi farti.

la prima domanda importante che devi farti è questa:

Le tue scelte porteranno dei benefici sia a te sia alle persone intorno a te?

Le scelte che stai facendo, gli obiettivi che ti sei dato, alla fine ti daranno un beneficio sia per te sia per le persone intorno a te sia nel tuo ambiente, quindi ci sarà un miglioramento generale oppure è semplicemente una scelta tua personale di realizzazione che vuole andare a nutrire solo l’ego?

Ricordati quello che ti ho detto prima, sono le tue scelte che vanno ad influenzare anche la vita degli altri è importante riuscire a dare una risposta a questa domanda.

 la seconda domanda è un po’ più su te stesso.

Le tue scelte sono sostenibili nel tempo?

Devi chiederti se tutto quello che hai scritto e che vuoi ottenere quest’anno è sostenibile nel tempo oppure richiede una nuova pianificazione, magari richiede degli aiuti oppure richiede che durante il percorso dovrai fare dei cambiamenti e probabilmente ti servirà qualcuno che ti possa aiutare per ottenere ciò che desideri.

 Ecco perché di nuovo torno per l’ennesima volta a dirti guarda l’ambiente intorno a te, perché è lì che andrai a chiedere aiuto, è lì che andrai a dire che le tue scelte cambieranno sia la tua vita che parte della vita delle persone che sono accanto e intorno a te.

 C’è Un’ultima domanda che riguarda soprattutto la pianificazione. Perché è vero che possiamo darci un obiettivo, una meta a cui arrivare ma è anche importante sapere esattamente quali sono i passi, quindi la domanda a cui devi rispondere l’attimo prima ancora di iniziare ad andare verso i tuoi obiettivi o anche strada facendo mentre analizzi il percorso che stai facendo ed è questa:

Conosci la giusta sequenza delle azioni da compiere?

 La parola su cui concentrarsi è importanti. Possiamo fare tantissime cose, possiamo fare tantissime azioni, ma questo è il trucco del procrastinatore, faccio tanto quindi sembra che sto andando verso ciò che Ho pianificato. Invece semplicemente mi muovo solamente tanto ma rimango fermo nello stesso posto.

Per farti un esempio, chi inizia a nuotare le prima volte nell’acqua vedi che sbracciano, sbracciano ma al massimo si muovono di pochi centimetri, poi c’è il professionista che con tre o quattro colpi di bracciata arriva dall’altra parte della sua corsia di nuoto.

 Fare tanto non significa che stai andando verso i tuoi obiettivi o stai facendo quello che vuoi, ma ti stai ingannando perché non ti stai muovendo di un solo centimetro, stai semplicemente facendo tanto tanto tanto rumore, tanta confusione ma le azioni importanti non le stai facendo. Rivedi il piano di azione che ti sei fatto, se non l’hai fatto ti invito a prepararlo e stabilisci quali sono veramente le azioni importanti, quelle tre o quattro bracciate fondamentali che ti faranno fare davvero un grande percorso.

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine. Abbiamo parlato degli obiettivi in maniera diversa con una prospettiva forse più emozionale e più immersa nel mondo reale di quello che è la pianificazione solo nero su bianco.

Questo ti permette di capire se c’è un giusto equilibrio tra gli obiettivi, tra te e le persone che ti sono accanto, tra te e il mondo reale. Cerca oltre la realizzazione personale degli obiettivi l’equilibrio che ti permette di andare avanti, di percorrere la giusta strada e di crescere non solo tu ma tutto ciò che c’è intorno a te e che ti permette di arrivare sulla vetta non da solo ma insieme a tanta gente e dire noi abbiamo realizzato tutto questo.

Rende tutto molto più bello.

Article by : Roberto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.