Motivazione Personale. Come Trovarla Con Tre Semplici Abitudini

motivazione personale

“Cambia tre abitudini all’anno e otterrai risultati fenomenali”  Anonimo

La motivazione personale è uno strumento potente.

Nel video di questa settimana scopriamo come trovarla con tre semplici abitudini.

E’ necessario avere delle abitudini che sappiano dare uno scopo alle tue giornate, alimentare passione e divertimento e sentirti motivato ad agire.

Motivazione. La marcia in più che ti serve

La motivazione è la marcia in più della nostra vita!

Se ogni giorno riusciamo alzarci dal letto con le giuste motivazioni, se ogni giorno riusciamo avere quella motivazione che ci spinge a realizzare i nostri obiettivi e ci avvicina verso il nostro scopo la nostra meta finale siamo sicuramente avvantaggiati e abbiamo quella marcia potente per poter spingere sull’acceleratore.

 ma è importante risolvere la questione del se

Quali abitudini devi coltivare?

Quindi quali abitudini servono per avere ogni giorno la giusta motivazione?

La motivazione è questo strumento veramente potente che abbiamo tra le mani. Ma come tutti gli strumenti potenti hanno sia delle qualità eccezionali ma anche dei problemi eccezionali diciamo così. La motivazione di per sé non è che si può gestire a comando, o almeno sembra che sia così, quando ce ne abbiamo tanta siamo in grado di fare veramente qualsiasi cosa ma quando non sappiamo come essere motivati o come motivarci questo strumento praticamente è inutile, non serve e non sappiamo cosa fare. La motivazione non ci spinge a fare qualcosa perché non c’è energia non c’è forza.

Allora cosa possiamo fare? Cosa può permetterci quotidianamente di avere quella motivazione giusta per alzarci dal letto, fare le cose che dobbiamo fare, ottenere i nostri obiettivi e quindi raggiungere il nostro scopo? Bene, ci sono tre abitudini quotidiane che puoi veramente sviluppare, sono semplicissime e che sanno accendere quella fiamma quel sacro fuoco che ti spinge quotidianamente ad avanzare.

Ti ho parlato di sacro fuoco. Il sacro fuoco che alimenta la motivazione. Cos’è che alimenta questa motivazione, cos’è che dà vita a questa fiamma? Beh due cose importanti: il divertimento e la passione.

Le tre abitudini che alimentano la motivazione quotidianamente

Prima Abitudine – Divertiti

Se non ti diverti nel fare quello che fai stai sicuro che neanche c’è tanta passione. Quindi mancando questi due elementi che accendono la motivazione difficilmente riesci a fare qualcosa.

Quindi il segreto per partire e capire cosa ci motiva quotidianamente è proprio questo, trovare quel qualcosa che ti diverte. Ma veramente! che ti fa stare bene, ti porta sia questo sorriso interiore che trasmetti agli altri, sia proprio il sorriso visivo sul tuo viso. Proprio come quando ti guardi allo specchio, quando le persone ti vedono, vedono il tuo volto sorridente. E’ questo che dice agli altri che stai comunicando, che stai facendo qualcosa che ti piace, è questo che a te fa sentire motivato nel farlo, ti fa sentire appunto l’adrenalina della passione e il piacere del divertimento.

Se vuoi posso farti anche l’esempio più classico del mondo, quando sei in vacanza sei motivato ad alzarti tutti i giorni, sei motivato tutti i giorni a goderteli dall’inizio alla fine e ti diverti nel fare le cose. Perché? Perché succede questo quando sei in vacanza? Semplicemente perché stai vivendo un’esperienza che ti piace. Sei dentro quella esperienza che ti dà delle emozioni positive, ti fa stare bene e appunto continua tutti i giorni ad alimentare la motivazione.

In vacanza quasi non serve essere motivati, ma non è vero! In vacanza c’è qualcosa che ti motiva. L’esperienza positiva, il piacere di divertirti la passione di fare quello che hai scelto di fare. Allora se riusciamo a prendere tutta questa esperienza e trasformarla in abitudini quotidiane nell’arco di tutto l’anno Ecco qui che hai Il segreto tra le mani per capire come motivarti ogni giorno.

E poi che cosa c’è di più motivante, sfidante e divertente di sfidare una persona con cui vivi da un bel po’ di anni. Te stesso! Questa persona che è nella tua testa nei tuoi pensieri che parla per te questa vocina che hai dentro, sei tu sei te stesso che ti mette alla prova credo che sia veramente divertente. E appunto quest’ultima parola ci porta alla seconda abitudine.

Seconda abitudine – Sorridi

Allora la seconda abitudine è veramente semplice, te l’ho già accennato all’inizio attraversa tutta la giornata con un sorriso il sorriso è quello tuo interiore. Non è che devi per forza andare in giro con un sorriso stampato sul viso. Ma quel sorriso interiore che ti porti dentro per la persona che sei perché ti piace perché ti conosci e perché ti sei svegliato con una sfida da portare a termine. Dopotutto non esiste sorriso senza divertimento e non esiste divertimento senza fare qualcosa che ti piace. L’abbiamo detto no?

 Vediamo un po’ che cosa ci porta questa abitudine di sorridere. Sicuramente ci porta a stare bene con noi stessi, questo qui ormai l’abbiamo chiarito, ma poi ci porta a vivere la giornata con leggerezza una giornata che non deve essere per forza a pesante una giornata di piombo. Se è una giornata di piombo può essere l’antidoto a questa pesantezza, quindi il sorriso porta questa leggerezza se hai una giornata di piombo pesantissima, oppure leggerezza se vuoi vivere una giornata fresca, sincera, con le persone che ami e con la serenità di sapere che stai trovando la tua strada e avere la giusta motivazione per poter andare avanti.

Terza abitudine  – Sii felice con ciò che hai

 E siamo alla terza abitudine. La terza abitudine è questa qui: sii felice con ciò che hai.

 Fai attenzione a questa frase, sii felice con ciò che hai non significa che devi arrenderti e adattarti a quello che hai tra le mani, ma anzi proprio perché ne comprendi il valore sai che quel poco che hai, che non significa che c’è scarsità, ma poco perché poche cose di altissimo valore sono importanti per te, ne conosci il senso e il significato e hai anche faticato tanto nella vita per poter avere queste cose che ti fanno essere felice. Cose materiali o immateriali, tutto ciò che hai faticato per ottenere quel mondo che hai creato o costruito intorno a te, devi esserne consapevole ed essere felice di averlo.

Sii felice per ciò che hai è anche un invito alla chiarezza. L’abitudine di capire che quello che hai intorno è qualcosa che ha valore e quindi non devi perderlo per capire che cosa avevi tra le mani è fondamentale. Non tutti hanno questa possibilità e non tutti quotidianamente comprendono il valore di questa frase.

A volte infatti ce ne accorgiamo, vediamo che la frase che più ci ripetiamo è proprio il rimpianto: “quello che avevo quanto era importante per me!” Ecco non arrivare al rimpianto ma crea l’abitudine di essere veramente grato per ciò che hai, di essere felice di quello che ti appartiene. Se comprendi il valore di questa felicità comprendi anche che ogni giorno stai dando la parte migliore di te. Ogni giorno questa consapevolezza che hai veramente qualcosa che ti rende felice ti motiva ad andare avanti a continuare a vivere al meglio di te e quindi sei molto molto molto motivato ad andare oltre i tuoi limiti.

E’ la motivazione per cui ti metti in viaggio alla scoperta di te stesso per scoprire quella persona che sei, quella parte migliore di te e quello che sei in grado di fare.

Conclusioni

Quindi siamo veramente alle battute finali.

Se dovessimo tirare una riga e fare una somma di quello che abbiamo detto e in una manciata di parole dire quali sono le abitudini che ci motivano e ci danno la nostra motivazione personale, possiamo dire che siamo motivati quando siamo soddisfatti di noi stessi, quando siamo felici di ciò che abbiamo e siamo in grado di rendere felici le persone intorno a noi, quando accettiamo quella sfida quotidiana di migliorarci.

Tutto questo, queste abitudini quotidiane a mettersi in gioco sono la nostra migliore fonte di energia motivazionale.

Article by : Roberto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.