La Qualità della Vita Migliora con le Abitudini Positive

abitudini positive

“La qualità della vita migliora con le abitudini positive”

Ok, quante volte l’avrai letta e sentita dire questa frase?

Immagino che ormai sia diventata come un rumore di sottofondo, banale e senza nessuna forza motivazionale.

Eppure, nel video di questa settimana voglio dimostrarti come questa frase contenga ancora molti spunti di riflessione.

Le abitudini positive è scontato che siano le basi per una qualità di vita migliore, ma come puoi fare per adottarle e metterle in pratica ogni giorno? C’è un semplice esercizio che puoi fare e che ti darà tutti gli strumenti per mettere in pratica il miglioramento personale che stai cercando.

Non dare nulla per scontato

Probabilmente quando hai letto il titolo hai pensato, mamma mia che titolo banale che ha scritto oggi Roby per fare questo video

Eppure è proprio nella banalità, anzi quando diamo per scontato e banale qualcosa, che tra le pieghe si nasconde invece una profonda verità. Oggi andiamo a scoprire qual è questa profonda verità che si nasconde in un titolo così banale.

Classificare qualcosa come banale è il trucchetto che usa la nostra mente per non lavorare, per non affaticarsi. E’ come se dicesse “questa affermazione è banale è qualcosa di scontato, non è necessario approfondire, non serve andare in profondità e quindi passiamo oltre”

 Quante volte nella vita hai pensato che ci fossero cose scontate, cose a cui non era necessario dare più importanza di quanto ne avesse ed invece ecco è lì tra le pieghe di questa affermazione che si nasconde qualcosa di fondamentale e di veramente importante dove è necessario soffermarsi.

Quando pensi che qualcosa non sia così importante, non compi le azioni necessarie.

 Questo è Il segreto banale di ciò che ti voglio condividere con te oggi. Se qualcosa non ti interessa non ti metti in azione ed è lì che rimani fregato perché a quel punto non hai risultati, non hai risposte, non hai feedback, non hai insomma quel riscontro nella realtà. Non saprai mai se e veramente quella cosa era banale o invece era importante compiere un’azione.

Un esercizio per scendere in profondità

Ora, insieme a te voglio andare in profondità dandoti un esercizio da fare per utilizzando questa frase.

E’ un esercizio semplice, si compone di alcune domande ma osserva come cambia il senso della frase una volta che faremo insieme questi esercizi.

La frase è questa:

la qualità della vita migliora con le abitudini positive.

Fino a qui abbiamo detto che sembra banale, come scoprire l’acqua calda, ma a questo punto abbiniamoci alcune domande.

La prima è questa:

 Quanto è difficile?

 La qualità della vita migliora con le abitudini positive. Ma quanto è difficile riuscire a farlo? Quanto è difficile per te capire cosa sta migliorando nella tua vita? Quanto è difficile dare una misura alla qualità della vita? Quanto è difficile capire quali sono le abitudini positive?

Guarda già mettendo una semplice domanda vicino una frase banale come la mente inizia a lavorare, inizia a trovare le risposte per te. Ma non finisce qui questa è solo la prima domanda, dobbiamo vedere la seconda domanda da poter abbinare sempre alla stessa frase.

La seconda domanda è:

Quanto tempo ci vuole?

 Abbiniamola di nuovo alla nostra frase, la qualità della vita migliora con le abitudini positive. Quanto tempo ci vuole? Non è una cosa semplice, non si cambia dalla sera alla mattina. Ed ecco che la nostra mente inizia a cercare i numeri. Quanto tempo ci vuole per poter migliorare? Giorni, mesi, anni. Quanto tempo ci vuole per capire che sto migliorando? Quanto tempo ci vuole per adottare queste nuove abitudini positive che ci permettono di portare qualità della nostra vita?

Questi sono solo alcuni esempi. Immagino già nella tua testa quante risposte iniziano a frullarli. Ma andiamo avanti c’è ancora una domanda che puoi abbinare a questa frase così banale.

La domanda è questa:

 Quali sono le abitudini meno positive?

 Eh sì, se parliamo di abitudini positive che ti permettono di migliorare, evidentemente dovrai individuare anche quelle che non ti permettono di farlo.

Quindi devi fare un elenco. Quali sono i vizietti che hai? Quali sono quelle abitudini poco positive che ti portano ad avere una qualità della vita pessima o non avere una qualità di vita che ti piace? Quali sono quelle cattive abitudini su cui indugi e che non ti permettono di ottenere ciò che vuoi?

La nostra fase comincia a essere sempre meno banale, vero? La qualità della vita migliora con le abitudini positive è sempre meno banale a quanto pare.

Andiamo avanti. Abbiamo ancora una domanda da mettere vicino a questa frase.

L’ultima domanda con cui voglio concludere questo esercizio insieme a te è questa:

 Come adotto le abitudini positive?

 Ed è esattamente qua che ti volevo, in questo passaggio.

Devi creare una routine, devi creare una quotidianità di abitudini positive che ti permettono di migliorare la qualità della tua vita. Devi imparare a gestire la tua giornata, devi imparare a guardare con attenzione cos’è che ti rende piacevole la giornata, cos’è che ti porta quella qualità che stai cercando.

Queste abitudini vanno ripetute e ripetute.

E’ una ripetizione nel tempo di azioni produttive e positive.

E torniamo così a chiudere il cerchio che ti dicevo all’inizio. Compiere azioni quotidiane che migliorano la tua vita.

Tra le pieghe della banalità c'è un Tesoro

Oggi in questa frase che inizialmente sembrava banale e che probabilmente ti ha fatto iniziare a leggere questo post senza tanta voglia di leggere, ma poi piano piano hai scoperto che non è tanto banale, non è tanto scontata ma contiene una serie di esercizi per la mente, una serie di domande a cui bisogna dare delle risposte e che ti portano a scoprire veramente come le abitudini positive ti portano qualità nella vita.

 Come vedi, il cambiamento che stai cercando e che pensi che sia complesso, elaborato, difficile e che richiede un’energia pazzesca, invece magari è nascosto nella banalità superficiale di una frase a cui invece non hai dato la giusta attenzione e che contiene il seme dell’azione.

L’azione è ciò che poi ti mette in movimento e porta il cambiamento reale della tua vita.

Conclusioni

Il mio invito oggi è questo, prenditi del tempo scrivi la frase che tu trovi banale.

Abbinaci queste domande e scrivi le risposte che ti permetteranno di entrare in azione, ti permetteranno di costruire la vita che desideri e di darti la qualità che stai cercando.

Non dare mai nulla per scontato, nulla per banale, semplicemente fai azione. Questo è un po’ Il segreto anche questo banale di questa chiacchierata che abbiamo fatto insieme oggi e quindi in conclusione come sempre il mio invito è semplicissimo, condividi questo post o il video che hai visto e non dimenticarti di scaricare l’ebook gratuito che ho preparato per te.

Article by : Roberto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.