Cambiare Vita. Quattro Abitudini Che ti Aiutano A Farlo

cambiare vita

“Il cambiamento non porta sempre crescita. Ma non c’è crescita senza cambiamento” Roy T. Bennet

Cambiare vita.

A volte anche il solo pensarci ci spaventa perché non sappiamo da dove iniziare.

E se non dovessimo aspettare l’evento drammatico per iniziare quel cambiamento tanto desiderato?

Nel video di oggi voglio condividere con te quattro abitudini che ti aiutano a cambiare vita, quattro abitudini che possono essere il sostegno nel percorso di cambiamento.

Il Cambiamento è importante ma...

Probabilmente sei in quella fase della vita in cui stai pensando di voler fare dei cambiamenti. Cambiare parte della tua vita o addirittura tutta quanta.

 Quello che voglio condividere con te oggi sono le 4 abitudini che possono aiutarti a prendere questa decisione e a sostenerla nel tempo.

Il cambiamento è importante ma è anche importante sapere cosa lo sosterrà.

Come potrai portarlo avanti e dove ti porterà questo cambiamento e attraverso quali abitudini adotterai.

Cambiare è solo una parte del percorso

Concludiamo oggi questo ragionamento che ho fatto attraverso questi tre video.

Se non li hai letti ecco dove trovarli:

Cinque abitudini che semplificano la vita

Tre abitudini che rendono migliore la giornata

Abbiamo parlato di come le abitudini possono influire nella nostra vita, abbiamo parlato di come possono semplificarla e come possono rendere migliore la nostra giornata.

 Abbiamo fatto un escursus completo o quasi sulle tipologie di abitudini.

Ma se una persona ha deciso di cambiare vita? E’ arrivato in quel momento della vita su cui riflettere e vedere che ci sono dei cambiamenti da fare. Quale tipo di abitudini deve incrementare? Quali abitudini deve iniziare a seguire?

Il cambiamento è solo una parte di questa decisione che si prende.

Hai deciso di cambiare? Ok, ma subito dopo bisogna ragionare su quali sono le abitudini che sostengono questa decisione. Quali sono le abitudini che ti accompagnano e che fanno da pilastro che sostiene il percorso che inizi a compiere?

Cambiare Vita. Le quattro abitudini che ti sostengono

Entriamo nel vivo della nostra chiacchierata di oggi. Quali sono queste abitudini?

Tempo fa presi anch’io questa decisione di cambiare vita e mi sono accorto che le abitudini che potevano sostenere questa decisione di cambiare vita e avviare una nuova vita potevano essere queste quattro.

Prima Abitudine: leggere

La prima in assoluto è l’abitudine di leggere.

 La lettura mi ha aiutato e mi aiuta a fornire alla mente nuovi stimoli, nuovi punti di vista, nuove informazioni. Perché se voglio cambiare mi servono informazioni. Il cambiamento arriva da una consapevolezza che probabilmente manca qualcosa, una consapevolezza che indica che implementare nuove azioni.

Da dove prendo queste informazioni che mi fanno compiere queste azioni fondamentali che mi portano verso il nuovo me? Verso quella persona che voglio essere? Dalla lettura.

La lettura di libri sulla crescita personale è fondamentale, ma non basta solo quello. C’è la lettura di biografie di persone che possono ispirarmi, c’è la lettura dei romanzi, perché ci trovo la motivazione e posso trovare quell’ ideale di eroe che mi spinge a migliorare. Mi faccio la mia idea di come vorrei essere al meglio di me.

 La lettura come abitudine per migliorarsi.

Come si implementa questa abitudine alla lettura? Non è che devi leggere libroni enormi, ma coltiva l’abitudine di leggere anche di 5-10 pagine ogni giorno così che possono continuare a nutrire la tua mente. Non è tanto abbuffarsi di libri perché devo leggere, ma ricevere da libri ogni volta determinate informazioni.

Magari basta solo una frase, un capitolo oppure anche un intero libro che contengono quello che serve in quel momento e dà l’input e l’informazione utile.

l’abitudine di leggere è una forma di cambiamento, un aiuto al cambiamento e un sostegno al cambiamento.

 Guarda quante cose ci sono dentro questa abitudine.

Seconda Abitudine: fai esercizio fisico

La seconda abitudine è l’esercizio fisico. Devi allenare il tuo corpo perché è lo strumento, il veicolo che ti porterà anche fisicamente dove vorrai essere.

 Ragioniamoci insieme. Una parte della scelta di cambiare è anche verso il corpo. Vuoi vederti più sano, più tonico, più elastico. Tutto quello che rappresenta per te la bellezza o la forma fisica e il benessere passa attraverso l’allenamento.

Il corpo ti deve sostenere e come si dice, mente sana in corpore sano, una mente ben nutrita sicuramente ragiona ancora meglio con il sostegno di un corpo in forma, un corpo sano un corpo che vive del proprio benessere.

Scegli tu la modalità come allenarti. Online e anche offline, si trovano persone altamente qualificate che possono aiutarti in questo percorso, in questa nuova abitudine dell’allenamento fisico.

 Inizia a prendere coscienza del tuo corpo abituati ad allenarlo, abituati ad ascoltarlo mentre ti guida e ti porta verso quel cambiamento che desideri.

 Se vuoi iniziare con il piede giusto questo percorso ti consiglio di seguire un mio grandissimo amico, personal trainer strepitoso, che può aiutarti nel darti un corpo che possa sostenere il tuo percorso di cambiamento.

Si chiama Peppe Pinto è veramente una persona straordinaria e potrà aiutarti nel tuo percorso di cambiamento.

Questo è il suo canale YouTube dove puoi trovare tanti contenuti di valore

Terza Abitudine: tieni un diario

Siamo arrivati alla terza abitudine. L’abitudine di tenere un diario.

 Anche qui parto da un ricordo personale. Nella mia vita non ho mai tenuto un diario finché non ho iniziato addirittura a realizzato questo diario come un blog.

 Tanti anni fa aprii il mio primo blog. Era una condivisione del mio percorso di crescita personale. E’ diventato il mio diario personale.

Perché è importante avere un diario? Perché ti segna le tappe, ti fa vedere il percorso che stai facendo. È una memoria personale che potrai andare a rileggere, dove dentro c’è il tuo mondo.

 Non deve essere per forza pubblico, Io ho scelto il blog e ho scelto di esternare il mio percorso perché era come prendere un impegno oltre che con me stesso anche un impegno pubblico e continuare ad essere presente con la scrittura dei post mi spingeva anche a migliorare.

 Tu puoi avere un diario intimo, personale, dove vedi quando parti, forse da zero, e tutta la strada, il percorso che stai compiendo con le riflessioni e gli appunti. E’ come dialogare con te stesso durante tutto il percorso, il tuo compagno di viaggio intimo e personale.

Tenere un diario ti aiuta anche a svuotare la mente, ti aiuta a non tenere tutto nella testa.

L’abitudine di scrivere, quotidianamente o settimanalmente quello che è il tuo percorso, quelle che sono le tue impressioni i dubbi le difficoltà, le vittorie i risultati.

Impara a segnarti questo percorso che hai scelto di fare. L’abitudine di tenere un diario è forse la più potente che c’è nel sostenere la tua decisione di cambiare.

 Il cambiamento passa attraverso anche la memoria il ricordo del percorso che stai facendo. Il momento che sei arrivato puoi anche iniziare a sfogliare questo diario di dire: accidenti Quanta strada ho fatto! E’ come guardarsi virtualmente dietro e vedere tutta la strada che ti sei lasciato alle spalle.

 Il momento che dici di cambiare prendi anche l’abitudine di scrivere questo percorso nuovo, questo viaggio che vuoi intraprendere.

Quarta Abitudine: impara ad ascoltare

Se sei arrivato a prendere la decisione di voler cambiare è perché probabilmente non sei stato molto attento ad ascoltare quello che erano i segnali finché a un certo punto questi segnali sono diventati un frastuono.

 Un frastuono enorme nella tua vita che ti ha quasi costretto ad ascoltarlo fino a portarti a prendere la decisione di cambiare perché c’era qualcosa che non ti piaceva. C’era qualcosa che volevi togliere dalla tua vita e c’era qualcosa che ti mancava. Qualcosa creava un vuoto dentro di te.

Quell’assenza è diventata un suono incredibile, un rumore, un frastuono che ti ha spinto fino a cambiare. Da adesso in poi prendi l’abitudine di ascoltare.

Ascolta i segnali, ascolta i tuoi pensieri, ascolta il tuo corpo. Come vedi sono le abitudini che abbiamo detto finora ma c’è una differenza, ora ne sei cosciente. Non inizi più da zero come ti dicevo prima scrivendolo nel diario, ma sei partito da uno. Uno è la prima volta che hai ascoltato con attenzione quel tuo messaggio interiore che ti diceva è il momento di cambiare.

Ora puoi trasformare l’ascolto in un’abitudine quotidiana. Ascolta con attenzione i tuoi pensieri cosa ti dicono o cosa non ti dicono, valuta le idee, ascolta il tuo corpo e i segnali che ti dà, perché come sappiamo il corpo è una modalità anche della mente di darti dei segnali di insofferenza attraverso il dolore, attraverso la fatica.

Sono molti i segnali fisici da cui passa quel messaggio interiore, personale e intimo che ti sta dicendo che devi ascoltare perché c’è qualcosa di importante che devi imparare a capire.

 L’abitudine di ascoltarti è fondamentale. Oltretutto puoi imparare anche ad ascoltare cosa accade intorno a te. Lo ripeto spesso,

non esistiamo solo dentro di noi, la vita non è solo dentro la testa ma anche intorno a noi.

Allora ascolta chi è intorno a te. Fai un ascolto attivo di ciò che è la tua vita. Ascolta i suoni del mondo. Ci sono tante modalità per poter ascoltare ed ogni volta che ascolti devi abbassare il volume della tua voce interiore per far sì che tutto il resto possa comunicare con te.

 Il resto del mondo, il resto del tuo corpo, il resto di tutto ciò che è la vita stessa. Ascoltare è una bellissima abitudine che puoi adottare già da oggi.

Conclusioni

Ora sta a te, mio caro lettore.

Sei in procinto di fare dei cambiamenti nella tua vita? In che modo le abitudini che sosterranno questa decisione influiranno sul tuo nuovo futuro? Raccontamelo nei commenti e condividi i tuoi pensieri.

A proposito…

Hai già preso il mio libro sulla motivazione? E’ un regalo che non puoi perderti

Article by : Roberto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.